Sull’attuazione in Italia della cookie law e delle disposizioni sulla breach notification

Con il D.Lgs. 69/2012 il Governo, sulla base della delega contenuta nella legge comunitaria 20101, ha dato attuazione alle direttive 2009/136/CE2 e 2009/140/CE3. In particolare, limitatamente al tema delle presenti note, la prima delle due direttive ha apportato modifiche alla direttiva 2002/58/CE (c.d. direttiva e-privacy), incidendo sulle norme in materia di sicurezza del trattamento dati e su quelle concernenti i dispositivi volti ad archiviare informazioni o ad avere accesso a informazioni archiviate nell’apparecchio terminale di un abbonato o di un utente (quali in particolare i « marcatori elettronici », meglio noti come cookies).

(da A. Mantelero, Si rafforza la tutela dei dati personali: data breach notification e limiti alla profilazione mediante cookies, in Diritto dell’informazione e dell’informatica, 2012, 781-804)

continua qui: http://goo.gl/Wgdb4

 

Questa voce è stata pubblicata in 2009/136/CE, behavioural advertising, cookie law, dati personali, Internet, privacy. Contrassegna il permalink.