Accesso e riuso dei dati ambientali

Presentati i risultati di un’indagine realizzata presso il Comune di Torino su “Accesso e riuso dei dati ambientali, una risorsa per l’amministrazione e per la città”, realizzato in collaborazione fra la Divisione Ambiente del Comune di Torino ed il Politecnico di Torino.

Nell’ambito del panorama dei dati del settore pubblico una particolare considerazione meritano i dati ambientali, in ragione della loro rilevanza all’interno di una visione nazionale ed internazionale che ravvisa nell’ambiente un vero e proprio diritto dell’uomo.

L’informazione ambientale e soprattutto l’accesso ad essa, nonché la sua divulgazione, divengono dunque tappe necessarie verso il pieno riconoscimento e la tutela effettiva di tale diritto. Nello stesso tempo, proprio in ragione della rilevanza che per l’individuo hanno assunto i profili inerenti l’ambiente, questa tipologia di informazione può essere fatta oggetto di interazione con il cittadino. Questi può così ricevere dati dall’amministrazione e, nel contempo, contribuire ad arricchire il patrimonio informativo del settore pubblico, in un’ottica che muove dagli open data per andare verso l’e-government e l’e-democracy.

Questa voce è stata pubblicata in dati ambientali, open data, smart cities. Contrassegna il permalink.